I cookie di questo sito vengono utilizzati per migliorare la navigazione e la vostra user experience. I cookie funzionali sono attivati al primo caricamento di pagina. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, potete consultare la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito


NEWS

 

Aggiornamento 80990HD

Di seguito le istruzioni per l'aggiornamento software dei ricevitori 80990HD. 
Aggiornamento software: 0.16.114 

 - Aggiornamento da chiavetta USB 

Istruzioni: 

1. Scaricare il file di aggiornamento e copiarlo su una chiavetta USB 
2. Inserire la chiavetta USB nel decoder 
3. Scollegare l'alimentazione del decoder 
4. Ricollegare l'alimentazione del decoder tenendo premuto il tasto standby del frontalino del ricevitore, fino a quando sullo schermo non comparirà la schermata di aggiornamento. 
5. Terminato l'aggiornamento, spegnere il ricevitore da pulsante e togliere la chiavetta. 
6. Rifare la procedura di caricamento canali 

Scarica qui il file di aggiornamento.

N.B: Effettuare un RESET DI FABBRICA dopo aver effettuato l'aggiornamento

 

 - Ricerca manuale del nuovo software

Istruzioni:

Andare in MENU -> IMPOSTAZIONI -> AGGIORNA -> AGGIORN. AUTO SOFTWARE -> AGGIORNA ORA (TASTO BLU)
Il ricevitore notificherà la presenza di un nuovo aggiornamento software.

N.B: Effettuare un RESET DI FABBRICA dopo aver effettuato l'aggiornamento

 

-       Ricerca automatica del nuovo software

Istruzioni:

Assicurarsi di aver abilitato la ricerca automatica del software andando in:
MENU -> IMPOSTAZIONI -> AGGIORNA -> AGGIORN. AUTO SOFTWARE
In questo caso l’aggiornamento potrebbe verificarsi durante la notte (se il ricevitore viene lasciato in standby).

N.B: Effettuare un RESET DI FABBRICA dopo aver effettuato l'aggiornamento

 

Raccomandiamo, durante il processo di aggiornamento, di non spegnere il ricevitore. 

 

Changelog:

-          Aggiornato il layout delle schermate smartcard di Tivùsat (ora dorate)

-          Risolto il problema della scansione dei canali nel menu CERCA CANALE

-          Aggiunto il supporto dCSS a 32 bande

 

Sarà disponibile a breve anche l’aggiornamento via IP, ovviamente se i ricevitori sono collegati alla rete internet.